FOCACCIA FATTA IN CASA

Si dice che ci sia sempre una prima volta per tutto .. e questa è la mia prima volta nel preparare una focaccia in casa.
Non ho mai preparato il pane in casa ne tanto meno la focaccia, eccezion fatta per  i PANINI AL LATTE CON FARINA INTEGRALE .

Solitamente, nella quotidianità non mangiamo pane e quando ho una cena o un pranzo ho talmente tante cose da fare che l’utimo dei miei pensieri è preparare il pane in casa.

 

Ma come si dice ” mai dire mai” e la mia occasione è stato un pranzo di  domenica in casa dove mi sono detta ” proviamo! alla peggio scongelo del pane che tengo di scorta nel congelatore”.

 

Cosi mi sono messa all’opera e con mia grande sorpresa la mia focaccia e’ venuta buonissima…croccante e fragrante e di un bellissimo colore dorato.

Vi posso dire che se ci sono riuscita io potete riuscirci anche voi….quindi mani in pasta e iniziamo ad impastare !

INGREDIENTI ( TEGLIA DI 24 cm circa) 

  • farina 00 500 gr
  • Lievito di birra fresco 12 gr
  • sale fino 5/ 7 gr
  • acqua a temperatura ambiente circa 350 gr
  • Olio Evo 20 gr circa
  • sale grosso per la superficie
  • rosmarino
PREPARAZIONE 

Innanzitutto preparate la planetaria con il gancio  e setacciate la farina.

Versate la farina nella planetaria ed  aggiungete il lievito sbriciolato e 175 gr di acqua (  praticamente la metà dell’acqua della dose totale )

Amalgamate il tutto con la planetaria a bassa velocità fino a quando l’acqua  sarà completamente assorbita dall’impasto. Adesso aggiungete il sale fino e successivamente  la restante parte di acqua a piccoli sorsi.

A questo punto aggiungete  l’olio Evo piano piano e sempre con la planetaria azionata.

Lasciate lavorare la planetaria, per almeno 20 minuti fino a quando l’impasto sarà liscio ed omogeneo  e si staccherà  dalla parete.

A questo punto ungete con un cucchiaino di olio Evo il piano di lavoro, versate l’impasto e lavoratelo con le mani per creare una palla liscia ( ungetevi le mani con l’olio così sarà più facile lavorarlo ),  adesso  trasferitelo  in una ciotola e copritelo con la pellicola trasparente.

Lasciate lievitare l’impasto per almeno 2/3 ore o se volete per tutta la notte.

Per accellerare il processo potete far lievitare l’impasto in forno con la luce accesa, ci vorrà 1 ora circa affinché l’impasto sia pronto per la cottura.

Passato il tempo necessario, prendete la teglia e ungetela bene con un paio di cucchiaini di olio Evo, versate dentro la pasta e stendetela con le mani. Copritela con la pellicola trasparente e mettete la teglia in forno spento e con la luce accesa per circa 20 minuti.

BDC89318-377D-4619-92B4-CA0422EC23E4

Adesso riprendete la teglia, togliete la pellicola, fate delle pressioni sulla superficie, aggiungete il sale grosso e gli aghi del rosmarino.

498E04DB-58E4-4BBA-BA25-F535B6DBF8AD

Preriscaldate il forno a 180 gradi. Cuocete la focaccia per 40 minuti circa con forno ventilato.

BA12368A-8F94-4B53-AB8E-43BAFB799052

Servite la focaccia ancora tiepida e Buon Appetit !!!

CONSIGLI 

Servite la focaccia ancora tiepida con salumi e formaggi.

Si conserva fino ad un paio di giorni al chiuso in sacchetti di carta.

Si può congelare dopo che e’ stata cotta e lasciata raffreddare, al momento di utilizzarla dovrete scongelarla e scaldarla in forno.

F1C6D991-325B-47E3-97CE-0274E1A5B4CB

FAB64F03-C38D-48FA-BAFC-F4126795B29E

b26d2503-4ccc-43c6-880b-fd9c337448b4.jpeg

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...