ZUCCA GNOCCHI SU CREMA DI RICOTTA BASILICO E SPECK

Gli Zucca gnocchi sono pazzeschi !! Vi giuro che mi sono innamorata pure io che li ho fatti e non solo perché sono buonissimi ma perché la forma di Zucca dello gnocco rende tutto così magico e incantato che sembra di essere in una fiaba dove ti aspetti che da un momento all’altro possa saltar fuori il cappellaio matto o nonna papera.

Realizzarli è più semplice di quello che sembra e dovrete avere solo un pochino di pazienza affinché lo gnocco prenda le somiglianze della zucca ma basterà farne alcuni per prendere subito manualità.

Vi garantisco che la forma di zucca rimarrà anche dopo la cottura. Potete condirli a piacere anche semplicemente con burro e salvia .. saranno buonissimi !

Se avete difficoltà scrivetemi e saprò aiutarvi. Seguitemi anche su Instagram @buonappetit e vi risponderò il prima possibile !

Il meraviglioso servito e le tovaglie sono di BRANDANI http://www.brandani.it @brandani_official andate a scoprire tutti i loro prodotti !!

Ma Adesso basta chiacchiere e mani in pasta!!

Ingredienti per 4/6 persone per gli gnocchi di zucca

  • 1 zucca delica o mantovana da 1 kg (pesata con la buccia , 500 g di polpa ) 
  • 350 g di patate rosse
  • 130 g di farina 00 
  • 1 uovo

Ingredienti per il condimento

  • basilico fresco q.b 
  • 80 gr speck tagliato a pezzetti 
  • 200 gr ricotta 
  • parmigiano reggiano q.b 
  • sale q.b 
  • pepe q.b
  • rosmarino fresco per decorare gli gnocchi

Procedimento

Prima di tutto preparate il condimento. Prendete quindi il basilico fresco, aggiungete dell’olio Extravergine d’oliva, del parmigiano reggiano sale e pepe, frullate con un frullatore ad immersione insieme. Aggiungete la ricotta e amalgamate bene. Lasciate da parte fino all’impiattamento. Adesso procedete con gli gnocchi. 

Prendete la vostra zucca con la buccia, tagliatela a metà ed eliminate semi e filamenti. Tagliatela a fette  ( lasciando la buccia) e fatela cuocere in forno ventilato per circa 45 minuti a 200°. Nel frattempo lessate le patate, anch’esse lasciate intere e con la buccia. Quando saranno pronte, scolatele, lasciatele intiepidire e passatele allo schiacciapatate. 

Riprendete la zucca dal forno, togliete la buccia e mettete la polpa in uno schiacciapatate oppure frullate con un frullatore da immersione.  Adesso versate le patate schiacciate su un piano di lavoro insieme alla zucca. Fate un buco al centro e versate dentro l’uovo e iniziate ad amalgamare tutto bene aiutandovi con una forchetta. A questo punto unite la farina precedentemente setacciata. 

Lavorate l’impasto con le mani fino a quando sarà omogeneo e liscio. Lasciate riposare il panetto per 10 minuti , leggermente infarinato e coperto con un panno pulito . Trascorso questo tempo riprendete il panetto e spolverizzate il ripiano con la farina. Prelevate un pezzetto di impasto e lavoratelo fino a dargli la forma di un bastoncino, quindi ricavatene tanti bocconcini della dimensione di 3 cm circa. Date ai bocconcini una forma rotondeggiante. Prendete dello spago e iniziate ad intagliare lo gnocco, dovrete semplicemente appoggiare lo spago sulla pasta e incidere prima in un verso , poi nell’altro facendo i tipici spicchi della zucca, se vi e’ piu semplice potete fare questa operazione con uno stuzzicadenti. 

Ripetete l’operazione fino a terminare tutto l’impasto. Prendete del rosmarino fresco e tagliate dei pezzettini piccolissimi che andrete a infilare dentro ciascun gnocco di zucca, come fosse il picciolo della zucca.

Cuocete i vostri gnocchi semplicemente in acqua bollente e raccogliendoli con una schiumarola mano a mano che risalgono a galla.

In una padella antiaderente rosolate lo speck a pezzettini, aggiungete un paio di acqua di cottura degli gnocchi. Aggiungete gli gnocchi e fateli rosolare leggermente per qualche secondo muovendo la padella , trasferiteli poi tutto nei piatti da portata nel quale avrete precedentemente versato il condimento di ricotta e basilico. Servite subito gli gnocchi di zucca ben caldi.

Buon Appetit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...