Miami e’ sole, palme, divertimento e spiagge infinite. E’ drink in spiaggia e fisici scolpiti alla Baywatch. Locali e oasi di pace. Miami e’ la città dai mille contrasti. Ed e’ quello che vuoi che lei sia. Puoi viverla low profile o goderti i lussi che e’ capace di offriti. Miami e’ tutto questo e molto altro.

E’ una località in grado di soddisfare gusti e target completamente differenti. E’ la meta ideale per una vacanza in famiglia e con bambini…ed assolutamente la location perfetta per una fuga tra amici o di coppie.

Prima di partire con il nostro viaggio virtuale e’ bene avere qualche informazione di base…giusto per partire informati :

  1. STAGIONE E CLIMA : il periodo migliore va ottobre a maggio, periodo in cui le temperature sono medie ( 25 gradi ) e il tasso di umidita’ e’ basso…quindi un clima ideale. Nei mesi estivi (giugno luglio agosto e settembre) il tasso di umidità e la temperatura raggiungono livelli molto alti ed e’ il periodo degli uragani e forti piogge
  2. AREA BEACH: le spiagge sono libere e controllate dai famosi Baywatch con le loro torrette colorate. Per “Spiagge libere” intendo che potete entrare da qualunque accesso sulla spiaggia e stendere il vostro telo o piantare il vostro ombrellone…nessuno vi dirà niente ed e’ sicuramente la scelta più economica. Così come potete decidere di affittare lettini e ombrellone. In questo caso i prezzi a Miami Beach ( south Beach) vanno dai 40 ai 60 dollari per un ombrellone con due lettini. Prezzi più economici si possono trovare allontanandosi da questa zona
  3. ARIA CONDIZIONATA : sempre e costantemente accesa e fortissima in ogni locale, ristorante, negozio, supermercato di Miami! Quindi cercate di avere sempre una maglia o una sciarpa in borsa per non rischiare di tornare in Italia con la polmonite !!
  4. NOLEGGIO AUTO : se volte muovervi in Florida ed essere indipendenti vi consiglio di noleggiare un auto all’aeroporto di Miami. L’auto e’ il modo migliore per visitare l’America. Potete prenotare già dall’Italia l’auto attraverso una delle tante compagnie di noleggio auto. Oppure recarvi al banco dei Rent Car quando arrivare all’aeroporto.
  5. TASSE E MANCIA : considerate che i prezzi sono al netto delle tasse, quindi per evitare spiacevoli sorprese chiedete sempre il prezzo comprensivo delle tasse che variano da prodotto alimentare a non alimentare. Inoltre un altro aspetto da tenere in considerazione quando ci si reca negli Stati Uniti e’ la mancia. Molti locali includono questo extra nello scontrino, altri lo comunicano a voce e va aggiunto al conto.
  6. DOVE DORMIRE : se volete muovervi a piedi o al massimo con un bus tra mare e locali/ shopping dovete scegliere una sistemazione in zona Miami Beach o South Beach. I prezzi si alzano notevolmente nel periodo tra fine novembre e dicembre…e in questo lasso di tempo il rapporto qualita’/ prezzo non e’ bilanciato e potreste ritrovarvi a pagare prezzi alti per un tre stelle di scarso livello. Diverso se vi recate a Miami in primavera ( aprile, maggio, giugno ). In questi mesi si trovano molte offerte vantaggiose e sistemazioni migliori. Naturalmente più vi allontanate da Miami Beach più offerte troverete. Potete decidere di optare per un hotel o un appartamento. C’e’ una ricca offerta di case e spesso e’ la scelta più conveniente e con un migliore rapporto qualità’- prezzo

Detto questo ecco per voi la mia speciale lista  delle 6 cose da fare a Miami

1 – MIAMI BEACH

Miami Beach

 Miami Beach non è altro che una striscia di terra tra la baia di Byscaine e l’oceano atlantico. 
Distese di spiagge bianche, palme, hotel e strutture Art Deco sono i simboli di Miami Beach. 
Qui si trova la Lincon Road, una lunga e grande via pedonale chiusa al traffico con negozi caffetterie, ristoranti e supermercati di vario genere. Una via perfetta per rilassarsi e fare shopping dopo una bella giornata di mare.


A sud di Miami Beach si trova l’area di South Beach con la famosa Ocean Drive una lunghissima passeggiata che costeggia la spiaggia piena di palme, campi da volley, attrezzatura sportive di vario genere e parchi giochi per i bambini. 

South Beach

Qui si trova appunto il Lummus Park  e la spiaggia principale di South Beach che si espande parallela ad Ocean Drive . Lungo la Ocean Drive si susseguono ristoranti, locali  e negozi di souvenir.

La sera si trasforma nella zona piu animata di Miami con gente di ogni tipo e razza. Se avete bambini potete giusto fare una passeggiata ma non è certo la zona piu rilassante dove fermarsi. 

Sempre in Ocean Drive potrete ammirare la casa di Gianni Versace “Villa Casuarina” dove il noto stilista perse la vita il 15 luglio 1997, ucciso dal folle Andrew Cunanan. Oggi la Villa è un ristorante con prezzi molto elevati.

 Amo molto questa zona di Miami ma la preferisco durante le ore diurne  perchè è ricca di vegetazione e di attivita’. Si possono noleggiare le biciclette o fare una bellissima passeggiata costeggiando la spiaggia, fermarsi al parco o fare una partita di beach volley sulla spiaggia.

2 – MIAMI TROLLEY

Un modo economico per visitare Miami  arrivando fino a Biscayne è il Miami Trolley . E’ un bus/tram turistico che gira la città con un percorso turistico. Si scende e sale quando si vuole ed è gratuito. Ci sono diversi percorsi e tante fermate in giro per la città. Trovate tutte le info shttp://www.miamigov.com/trolley/

3 – ISOLA DI KEY BISCAYNE

Vale la pena noleggiare l’auto e spostarsi da Miami Beach per raggiungere  l’isola di Key Biscayne. Luogo incantato con ville immense e viali alberati curati e perfetti che portano a spiagge meravigliose.

E’ la meta preferita delle famiglie che vogliono allontanarsi dalla più caotica Miami Beach.
  Una delle spiagge in cui vale la pena fare una sosta è Crandon Park Beach.  Circa 5 km di spiaggia bianca affiancata da un verde parco alberato, da un lato,  e acqua cristallina dall’altro. Ottima spiaggia per le famiglie con bambini grazie ai numerevoli servizi tra cui bagni , docce, spogliatoi,  campi da gioco e noleggio attrezzature per sport d’acqua.

L’sola di Key Biscayne

Proseguendo a sud di Key Biscayne si trova un altra area naturale il Cape Florida State Park con il faro del 1852. Cornice di questa spiaggia lo skyline di Miami. 
L’accesso al parco prevede il pagamento di una tariffa in base al veicolo. Anche qui troverete un piccolo ristorante e servizi igenici nonchè una grande area picnic .

4 – EVERGLADES NATIONAL PARK

Il meraviglioso Everglades National Park è a soli 30 minuti dal centro di Miami, ed è il luogo ideale e perfetto per fare un avventuroso safari alla ricerca di alligatori, rapaci e rettili. E’ un esperienza molto bella da fare anche con bambini e ragazzi al seguito.

Considerate che il  parco nazionale delle Everglades è un’ area naturale protetta degli Stati Uniti ed è riconosciuto come patrimonio dell’umanità dall’Unesco. E’ un parco tropicale visitabile attraverso delle imbarcazioni tipo motoscafi. 

Vi consiglio se site un gruppo di prenotare con anticipo l’escursione. 

Tutte le info : https://www.nps.gov/ever/index.htm

5 – MIAMI DOWNTOWN

Miami non e’ solo palme e spiagge. Ma e’ molto di più e potrebbe piacevolmente sorprendervi con la sua Arte e i suoi musei.

C’e’ un intero distretto definito Art Deco’ composto da diversi palazzi ed edifici in tipico stile Deco’ che inizia già da South Beach. Insegne con luci al neon , toni pastello, pavimenti e rivestimenti in ceramica e forme geometriche sono gli elementi distintiti di questo stile.

L’Art Deco’ nasce negli Stati Uniti intorno al 1920 ma e’ con la crisi economica del ’29 che trova la sua massima espressione.

Spostandoci verso il Downtown Miami si può trovare il Miami Art Museum o il Lynwood Art District una grandissima galleria a cielo aperto ricavata in una ex area industriale.


6 – FLORIDA KEYS

Le Florida Keys si raggiungono attraverso la Overseas Highway…una lunga e panoramica strada che collega Miami a questo meraviglioso arcipelago di isole che si distendono fra l’Oceano Atlantico e il Golfo del Messico.

Circa tre ore di macchina, 120 miglia. Tanto dista Miami con Key West  la punta delle Florida Keys. Un viaggio unico attraverso il Seven Mile Bridge, un ponte lungo quasi sette miglia che collega la Florida con le Isole Keys.

Key West, la punta delle Florida Keys e’ forse la città più colorate e viva di tutte le Keys. Duval Street e’ la strada principale di questa affascinante cittadina. Negozi, ristoranti, locali, pub si susseguono lungo questa via dal fascino coloniale e sofisticato. Musica dal vivo, casette colorate e negozi di souvenir misti a gallerie d’arte rendono questa piccola cittadina irresistibile.

A Key West dovete assolutamente fare queste cose :

  • godervi il tramonto del sole sulla banchina fronte oceano… uno dei migliori tramonti della vostra vita! Sperando nel buon tempo naturalmente
  • fermarvi a bere una birra in uno dei tanti pub con musica dal vivo che si trovano lungo la via principale ma se posso darvi una dritta andate dritti al Captain Tony’s Saloon .. un vecchio saloon del 1851 con pareti e soffitto completamente rivestito di dollari.
  • Assaggiare la Key Lime Pie …una deliziosa torta al lime incredibilmente buona. Lungo la Duval Street potrete trovare propria la Key Lime Pie Factory dove fermarvi per una super fetta.
  • La casa del celebre scrittore Ernest Hemingway si trova a Whitehead Street nel centro di Key West. Una bellissima casa coloniale circondata da palme e un grande portico. Oggi e’ un museo e merita una visita. tutte le info su https://www.hemingwayhome.com


FOOD E NIGHT LIFE A MIAMI

Ristoranti

Premetto che non amo mangiare italiano all’estero e chi mi segue da un po sa bene che difficilmente suggerisco questo tipo di ristorante. Il motivo e’ semplice … ho la fortuna di mangiare e cucinare italiano tutti i giorni e quando vado in qualche localita’ straniera mi piace sperimentare e provare cibi diverse, ma per Miami faro’ un eccezione e vi consigliero’ tre posti dove fermarvi per mangiare bene .. !!

Il primo posto che vi consiglio e’ Rosetta Bakery , una bakery italiana di alta qualità dove trovare prodotti da forno freschi preparati al momento. Panini fatti e farciti all’italiana e croissant e crostate squisite. Se andate la mattina troverete la coda fuori, all’ora di pranzo c’e’ meno affluenza. I prezzi non sono molto economici ma del resto siamo a Miami. https://www.rosettabakery.com

Pane e Vino e’ il secondo locale , un delizioso ristorante gestito da italiani che hanno saputo mantenere nel loro locale l’atmosfera tipica delle nostre trattorie. Piccolo, accogliente e di sapore. Frequentato da locali e’ famoso per la sua pasta fresca. https://www.paneevinomia.com/home

L’ultimo locale che vi suggerisco e’ un ristorante/ pizzeria in zona Miami Beach. Si chiama Pizzeria Fratelli La Bufala ed e’ a Miami dal 2005. E’ un ottima pizzeria. Musica italiana in sottofondo e un bancone a vista dove preparo la pizza. https://www.flbmiami.com

CLUB

Miami e’ sicuramente una città’ dove non ci si annoia mai …ne di giorno ne di notte. Ci sono locali per tutti i gusti e per tutte le tasche . Dai locali latino americani, ai club più esclusivi, ai rooftop alle discoteche per finire con i ristoranti più’ variegati.

Sicuramente la zona più cool e di moda di tutta Miami e South Beach. Le vie più affollate sono la Ocean Drive ricca di locali latini americani, la Lincon Road dove prevalgono i ristoranti e bar e la Washington Avenue con molti pub e locali.

A Miami molti hotel hanno al loro interno dei club bellissimi dove poter pranzare, cenare o degustare un aperitivo. Tra questi vi consiglio :

DISCOTECHE

Riguardo alle discoteche, sicuramente le più cool di Miami dove e’ possibile incontrare personaggi del mondo dello spettacolo e dj internazionali sono :

  • Liv: all’ interno dell’hotel Fontainebleau. Uno dei locali più belli di Miami con dj internazionali e bella gente
  • Nikki Beach : bellissimo club che merita una sosta dall’aperitivo al dopo cena.

Prima di avventurarvi nella movida di Miami pero e’ bene sapere che

  • le discoteche ( ingresso e/o bevute) sono abbastanza costosi. ma almeno una sera vale la pena provare.
  • che negli Stati Uniti i minori di 21 anni non possono accedere ai locali o bere alcolici  perciò’ ricordate di portarvi dietro sempre il documento d’identità ( passaporto) così da dimostrare la vostra vera eta’
  • che non si entra nei club con i pantaloni corti, maglietta a maniche corte o infradito.

A questo punto non vi resta che prenotare il primo volo e partire per il Sunshine State !!!! Miami vi aspetta !!!!

Date un occhiata anche agli altri articoli sulle altre città’ : PARIGI E NEW YORK sotto trovate i link

https://buonappetit.net/2018/06/25/new-york/

https://buonappetit.net/2018/10/13/parigi/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: