GNOCCHI DI PATATE CON VONGOLE

Quando arriva il week end abbiamo sempre voglia di cose buone, che ci facciano rilassare e stare bene. E proprio nel weekend possiamo preparare manicaretti e gustose ricette che in alcuni casi richiedono pochi ingredienti e molto meno tempo di quanto potreste credere.

Questi GNOCCHETTI DI PATATE CON VONGOLE SGUSCIATE è proprio una di queste ricette . Veloce, pratica e super buona.

E’ una ricetta che potete fare in due modi.

Il primo modo e quello più lungo …ovvero fare gli gnocchi di patate

( potete seguire la ricetta https://buonappetit.net/2019/01/31/gnocchi-di-patate/, ) e pulire le vongole.

Il secondo modo e’ quello veloce …ed e’ quello che ho fatto io !!! ovvero utilizzate gli  gnocchi pronti, vongole surgelate già sgusciate e creare comunque un gran piatto !!

A voi la scelta. Io vi spiego entrambe le procedure e poi voi decidete quale fa al caso vostro.

INGREDIENTI per 4 persone

  • 400 gr di gnocchetti di patate
  • prezzemolo fresco tritato
  • 300 gr di vongole già sgusciate o 500 gr vongole veraci fresche
  • sale q.b
  • olio Evo
  • spicchio d’aglio

PREPARAZIONE

1- con vongole sgusciate e surgelate

Prendete le vostre vongole sgusciate e lasciatele scongelare, ancora confezionate, secondo quanto scritto sulla confezione.

Una volta scongelate, aprite la confezione e versate tutto il contenuto, compreso il liquido in una padella con un filo d’olio Evo caldo e uno spicchio d’aglio. Lasciate cuocere per qualche minuto, cercando di non far asciugare troppo il liquido. Spegnete il fuoco e togliete l’aglio.

Nel frattempo in abbondante acqua salata cuocete gli gnocchi di patate.

Mano a mano che gli gnocchi verranno a galla, prendeteli con un mestolo forato e  versateli direttamente nella padella con le vongole sgusciate. Saltate e amalgamate bene il tutto, aggiungendo, l’acqua di cottura degli gnocchi e una mancitata di prezzemolo tritato.

Servite ben caldi

2– Con vongole veraci fresche

Prendete le vostre vongole, mettele in una grande colino e sciacquatele bene sotto l’acqua corrente, dopo di che  mettetele in una ciotola molto grande, copritele di acqua e aggiungete una manciata di sale grosso.

Lasciate spurgare bene. Ci vorranno circa 2 ore. Potete evitare questo passaggio solo acquistando vongole già pulite e messe sottovuoto. Molte pescherie le hanno disponibili .

Una volta spurgate, passatele di nuovo sotto l’acqua corrente e mettetele in una grande padella a fuoco vivo, coprite con un coperchio e fate aprite le vongole. Ci vorranno pochi minuti.

Filtrate il liquido con un colino a maglie strette, in questo modo eliminerete qualsiasi traccia di sabbia. Rimettete il liquido filtrato nella padella di cottura delle vongole.

Prendete la metà delle vostre vongole e toglietele dalla conchiglia. Lasciate le altre intere. 
Nel frattempo in abbondante acqua salata cuocete gli gnocchi di patate.

Nella padella con il liquido versate le vongole sgusciate e le altre con il guscio e fate insaporire. Tenete da parte un po di acqua di cottura degli gnocchi.

Mano a mano che gli gnocchi verranno a galla, prendeteli con un mestolo forato e  versateli direttamente nella padella con le vongole. Saltate e amalgamate bene il tutto, aggiungendo se necessario l’acqua di cottura degli gnocchi e una mancitata di prezzemolo tritato.

Servite subito ben caldo e buon Appetit

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...