TORTA SALATA DI VERDURE

il

Una torta salata velocissima da preparare e super buona. Una ricetta perfetta per questi giorni di festa e di primavera perche’ si adatta benissimo ad un picnic o un pranzo in terrazza.

Puo’ rappresentare un piatto unico o un contorno sfizioso , ed e’ versatile perche’ potete aggiugere altre verdure come cipolle, melanzane, radicchio e trasformarla secondo i vostri gusti.

INGREDIENTI : per una torta di cm

  • 1 confezione di pasta sfoglia pronta
  • 4 zucchine di media grandezza
  • 4 patate
  • 1 scalogno
  • 3 uova
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • prezzemolo
  • erba cipollina
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe

PREPARAZIONE

Lavate e tagliate a julienne le zucchine e le patate.

Tagliate lo scalogno finemente e mettetelo meta’ in una padella antiaderente e meta’ in un altra insieme ad un filo d’olio di oliva, lasciatelo appassire per qualche minuto e poi aggiungete in una le patate e nell’altra le zucchine.

Regolate di sale e fate cuocere per circa 10 minuti o comunque fino a quando sia le zucchine che le patate si saranno ammorbidite.

Quando le verdure saranno cotte, versatele entrambe in una ciotola capiente. Lasciate raffreddare qualche minuto e poi aggiungete il parmigiano grattugiato, il pepe e le uova. Regolate ancora di sale ed amalgamate tutto bene.

Prendete la vostra teglia e ungetela con dell’olio di oliva.

Adagiatevi dentro la pasta sfoglia senza la sua carta. Rovesciate dentro l’impasto, ripiegate il bordo della sfoglia e infornate nel forno gia’ caldo a 200 gradi in modalita’ statica per 25 minuti circa o comunque fino a quando la sfoglia sara’ bella dorata.

Sfornate, lasciate raffreddare e Buon Appetit

CONSIGLI

  • potete aggiungere all’impasto del prosciutto cotto a dadini o dello speck ed anche del formaggio tagliato a piccoli pezzi ( scamorza, provola o mozzarella) . Sara’ ancora piu gustosa
  • Potete preparare questa torta salata anche il giorno prima, si coserva fuori dal frigo se la temperatura non e’ troppo alta, altrimenti in frigo e poi riscaldatela leggermente in forno o nel microonde prima di consumarla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...